77 giorni

/ / Senza categoria

77 giorni
Qi shi qi tian

un film di Hantang Zhao
con Hantang Zhao, Yiyan Jiang
sceneggiatura: Jinling Cao, Zheng Gao, Hantang Zhao, Houheng Zhou
fotografia: Ping Bin Lee
montaggio: Zimo Huang, Qingsong Liao ● musiche: Ricky Ho
produzione: De Feng Pictures, Greatmedia, Han Tang Film, Red Coral Pictures
distribuzione: Mescalito Film
Cina, 2017 ● 115  minuti

v.o. cinese con sottotitoli in italiano

Un film che ci ricorda l’importanza di una vita libera, che esorta a godere di più della propria esistenza, a vederla in un contesto più grande, affinché sia ricca di avventura perché il viaggio più lontano è quello all’interno di noi stessi.

La vera storia di Yang Liusong determinato a diventare il primo uomo ad attraversare da est a ovest la regione disabitata di Qiang Tang, nel Nord del Tibet, da solo su una bicicletta senza alcuna assistenza. Quando vari ostacoli e disavventure portano a minare la sua determinazione, incontra una tenace e coraggiosa donna, Lan Tian, ex fotografa costretta su una sedia a rotelle a causa di un incidente durante un servizio fotografico sul Monte Kailash (Tibet). Ispirato dall’ottimismo di Lan, Yang recupera il coraggio e la forza necessaria per continuare il suo viaggio attraverso montagne innevate, laghi salati e deserte pianure del vasto altopiano tibetano.

«Durante le mie esplorazioni ho raccolto così tanta bellezza e scoperto quanto vite possono celarsi in una alba meravigliosa che ho sentito l’impellente bisogno di riproporre alcuni paesaggi sul grande schermo» (Zhao Han Tang)

«Più un’odissea spirituale che un film di sopravvivenza, “77 giorni” gode tanto di una fotografia panoramica capace di immergere lo spettatore negli ambienti sabbiosi e magici che ritrae quanto di una colonna sonora che evita con saggezza i clichés etnici tipici del genere e arricchisce l’atmosfera generale. Gli indovinati effetti speciali e una buona prova da parte di tutto il cast contribuiscono a rendere il film una delle più interessanti sorprese della stagione, un ipnotico ritratto della resistenza umana e spirituale» (Redazione di sino-cinema.com)