Paddington 2

/ / Senza categoria

Paddington 2

un film di Paul King
con Ben Whishaw, Hugh Grant, Brendan Gleeson, Jim Broadbent,
Peter Capaldi, Julie Walters, Sally Hawkins, Hugh Bonneville
sceneggiatura: Paul King, Simon Farnaby ● fotografia: Erik Wilson
montaggio: Jonathan Amos, Mark Everson ● musica: Dario Marianelli
produzione: Heyday Films, StudioCanal
distribuzione: Eagle Pictures
Gran Bretagna, Francia , 2017 ● 95 minuti

Dopo il grande successo del primo film l’orsetto Paddington torna al cinema a stupire con un sequel all’altezza: il merito è di uno strepitoso villain interpretato da Hugh Grant.

martedì 10 luglio 21:30 ▪︎ Pero ▪︎︎ centro Greppi

Paddington è ormai un celebre membro di Windsow Gardens, la comunità in cui vive con la famiglia Brown. A caccia del regalo perfetto per il centenario di zia Lucy, il nostro simpatico e buffo amico trova un raro libro pop up in un negozietto di antiquariato. Dopo avere svolto una serie di lavoretti per tentare di comprarlo, il libro sparisce misteriosamente, scatenando l’orsacchiotto e la mitica famiglia Brown sulle tracce dell’astuto ladro che l’ha trafugato.

« Avevamo avuto molte idee che non erano state approfondite nel primo film, perché sembravano appartenere ad un sequel, piuttosto che a una storia iniziale. Come per esempio osservare Paddington sul suo posto di lavoro. E lui è un personaggio così positivo che sarebbe potuto risultare emotivamente soddisfacente vederlo cadere in preda ad un’ingiustizia. (…) Si tratta di riconoscere il valore della gentilezza e della compassione. Paddington passa dal pensare di essere solo un piccolo orso in un grande mondo al rendersi conto che i suoi molti atti di gentilezza sono contributi incredibilmente utili alla comunità» (Paul King)

«Per britannica compostezza e umorismo sottile ma ficcante nel descrivere la società inglese, Paddington è (…) uno di quei film che non smettono di parlarti quando cessi di essere un bambino ma anzi, man mano che cresci ti raccontano cose nuove. Paddington 2 può contare su un cast britannico stellare e su una storia che torna a usare come punto di forza l’essere straniero del suo protagonista, il timore che l’amore e la casa trovati a Londra svaniscano all’improvviso. Sul fronte italiano fa poi piacere notare come il doppiaggio sia davvero curato e non faccia rimpiangere troppo il cast originale, tra cui spicca un Ben Whishaw che dà voce al protagonista. (…) Se questo non fosse già sufficiente a rendere Paddington un’uscita cinematografica imperdibile per i cinefili ancor prima che per i bambini c’è anche l’incredibile talento visivo e narrativo del regista Paul King tra raffinate magie pop-up, sequenze d’animazione tradizionale e ardite scene d’azione su un treno in corsa.» (Elisa Giudici, Mondofox.it)