THIRD KIND

/ / VOD

Third Kind

un film di Yorgos Zois
con Alexander Vardaxoglou, Effi Rabsilber, Nikos Hanakoulas
sceneggiatura: Konstantina Kotzamani, Yorgos Zois ● fotografia: Yannis Kanakis
montaggio: Giannis Halkiadakis ● musiche: Yannis Veslemes
produzione: Squared Square Films
distribuzione: Trent Film
Grecia, Croazia, 2018 ● 32 minuti

v.o. inglese, tedesco, norvegese con sottotitoli in italiano

Cannes, 2018: Semaine de la Critique, come evento speciale

Girato con vecchie lenti anamorfiche russe (che richiamano Stalker di Tarkovskij), ed ispirato a La jetée di Chris Marker e Incontri ravvicinati del terzo tipo di Spielberg, Third Kind è un film di fantascienza tutto girato con set e luoghi reali

In un futuro remoto, l’uomo si è evoluto ed ha lasciato la Terra, per stabilirsi altrove nello spazio profondo. Tre archeologi tornano in missione sul nostro pianeta abbandonato da tempo, per scoprire la provenienza di un misterioso segnale a cinque toni che viene captato periodicamente dai loro radar.

«Il 2 Giugno 2017, 1680 rifugiati vennero evacuati da un vecchio aeroporto abbandonato di Atene. Un mese dopo, eravamo gli unici ad avere il permesso di entrare in questo aeroporto, e ci siamo imbattuti in qualcosa di unico. Tutti gli averi di questi rifugiati erano stati lasciati lì: era come se una intera civiltà fosse scomparsa di colpo, da un momento all’altro. Abbiamo quindi immaginato tre archeologi che provenissero dal futuro, per scoprire cosa fosse accaduto in quel luogo…» (Yorgos Zois)