UNA RELAZIONE

/ / Senza categoria

UNA RELAZIONE

un film di Stefano Sardo
con Guido Caprino, Elena Radonicich, Thony, Francesca Chillemi, Isabella Aldovini,
Alessandro Giallocosta, Jalil Lespert, Enrica Bonaccorti, Daniela Piperno, Sara Mondello,
Tommaso Ragno, Libero De Rienzo, Luigi Diberti
sceneggiatura: Valentina Gaia, Stefano Sardo ● fotografia: Gergely Pohárnok
montaggio: Sarah McTeigue ● musiche: Andrea Bergesio, Valentina Gaia
produzione: Ascent Film e Nightswim
distribuzione: Ascent Film
Italia, Francia, 2021 ● 110 minuti

v.o. in italiano

2021 La Biennale di Venezia: Giornate degli Autori – Notti Veneziane

mercoledì 15/09 ospiti in sala il regista sceneggiatore e autore del libro Stefano Sardo,
Valentina Gaia, coautrice del libro e sceneggiatrice, e Isabella Aldovini, attrice

Lasciarsi, dopo tanti anni, e rimanere amici. È possibile? Alice e Tommaso sono convinti di sì. Questa è la loro storia.

Il film è stato presentato a La Biennale di Venezia 2021 : Giornate degli Autori – Notti Veneziane

Tommaso e Alice sono una coppia da quindici anni – non sposati e senza figli, lui musicista, lei attrice, entrambi senza successo. Vivono a Roma, dove hanno comprato casa grazie a un mutuo che è stata l’unica vera assunzione di responsabilità nella loro storia. Quando vengono invitati a cena da loro per un annuncio, gli amici pensano che sia il matrimonio. E invece Tommaso e Alice comunicano che hanno deciso di lasciarsi: ma vogliono farlo in modo graduale, senza rompere, restando amici in modo naturale. La loro ambizione, legittima ma ingenua, finisce con lo scontrarsi con il principio di realtà: le storie finiscono perché le persone cambiano. E nessun cambiamento è, ne può essere indolore.

«E’ la fine di una storia d’amore, inizia dove gli altri film finiscono, con due persone che tentano di lasciarsi restando amiche. Con tutte le conseguenze anche nefaste di questa decisione…
L’ho scritto insieme a Valentina Gaia subito dopo la nostra separazione, avvenuta dopo 17 anni di relazione: quella che abbiamo scritto non è la nostra storia, ma ha intercettato molte nostre emozioni, è stata una specie di viaggio con due punti di vista sulle difficoltà di una relazione.
Lo sentivo come un film su misura per me, ci ho messo dentro anche le mie canzoni, scritte nella mia vita precedente di musicista, è confluito tutto qui. Tommaso, interpretato da Guido Caprino, è un musicista e le canzoni che scrive sono le mie.» (Stefano Sardo)

«…» ()