ANIMALI FANTASTICI – I SEGRETI DI SILENTE

/ / Senza categoria

ANIMALI FANTASTICI – I SEGRETI DI SILENTE

un film di David Yates
con Eddie Redmayne, Mads Mikkelsen, Jude Law, Ezra Miller,
Katherine Waterston, Dan Fogler e Alison Sudol
sceneggiatura: Steve Kloves e J.K. Rowling
fotografia: George Richmond ● montaggio: Mark Day
musiche: James Newton Howard ● produzione: Warner Bros.
distribuzione: Warner Bros. Italia
USA, 2022 ● 142 minuti

Bacchette magiche, creature mitologiche, voli con e senza scope. Torna la magia del cinema fantastico o meglio degli “animali fantastici” nel terzo capitolo della saga prequel di Harry Potter. Mentre Grindelwald continua la sua ascesa, Silente, che non può attaccarlo personalmente, dovrà servirsi di una squadra con a capo Newt Scamander per fermarlo.

domenica 29 Maggio 15:00 ▪︎ Cologno Monzese ▪︎︎ peppino impastato

L’ascesa al potere di Grindelwald va fermata. Il suo proposito di trasformare il mondo magico in una platea di ciechi sottoposti e di dichiarare guerra aperta al mondo dei non maghi non deve andare in porto. Ma Silente non può attaccarlo: glielo impedisce un patto di sangue stretto in giovane età, quando il suo peggior nemico era la persona a lui più cara. Tocca dunque a Newt Scamander e alla sua squadra agire per conto di Silente: insieme al fratello Theseus, all’assistente Bunty, alla collega Lally, a Yussuf Kama e al più coraggioso dei non maghi, il pasticcere Jakob Kowalski, Newt dovrà impedire che l’inganno e il terrore abbiano la meglio nell’elezione del nuovo leader del mondo magico.

«Sapete, credo si possa vedere qui su questo palco: il fatto che queste storie riuniscano un collettivo del genere per lavorare insieme. C’è qualcosa di meraviglioso nel lavorare con le persone che mi circondano. È un grande piacere. Fare un film è un’enorme impresa logistica, ed è dura, sul piano creativo, logistico, tecnico… quindi, mi sono addentrato in quell’esperienza con persone che rispetto e ammiro, ma che sono anche in grado di sopportarne lo sforzo con grande rispetto, dignità e vero umorismo. È essenziale. Questa è una qualità che trovo in molte persone con cui lavoro, sia davanti sia dietro la macchina da presa. Se ripenso ai sette film [della saga] che ho fatto, ho ricordi molto cari delle persone meravigliosamente creative con cui ho lavorato. E un senso di famiglia… è una parola che usiamo tanto, ma è importante, perché questa industria è un ambiente tosto, e quando ci riuniamo per creare qualcosa, credo sia più interessante che farlo separati. La ragione per cui questi film restano nel tempo e si tramandano, è che sono diventati un luogo sicuro per molte persone. Celebrano valori come la lealtà, l’amore e l’amicizia, danno forza agli emarginati, alle persone che vengono sempre sottovalutate… tutte cose che risuonano nella gente reale nel mondo reale, e lo fanno in uno spazio magico. È stupendo far parte di storie che creano un luogo sicuro per la gente che va al cinema. Ne sono molto orgoglioso.» (David Yates)

«Apre un varco cinematografico verso un mondo nuovamente brillante, ipnotico, fantasmagorico. Lo fa nella migliore tradizione harrypotteriana, quella che mostra le forze del bene contro le forze del male. Magia, fiaba, umorismo e potenti effetti speciali…
Questo terzo capitolo esce a quattro anni dal non riuscitissimo I crimini di Grindelwald. Riprende atmosfere, stile e sguardo della prima avventura su Newt Scamander, l’efficace ed eccentrico Animali fantastici e dove trovarli. Mescola spirito rowlinghiano, atmosfere post Belle Époque, commedia action, lieve cupezza. Redmayne è credibile e mai antipatico. Jude Law un bravo Silente da “giovane adulto”. Il motto è: «Le cose non sempre sono come sembrano…» (Luca Barnabé, Amica.it)