Mister link

/ / Senza categoria

MISTER LINK

un film di Chris Butler
sceneggiatura: Chris Butler ● fotografia: Chris Peterson
montaggio: Stephen Perkins ● musiche: Carter Burwell
produzione: Laika Entertainment
distribuzione: 01 Distribution
Canada, Stati Uniti, 2020 ● 94 minuti

v. doppiata in italiano

Golden Globe, 2020: miglior film d’animazione

Dallo studio di animazione di ParaNorman, Boxtrolls e Kubo e la Spada Magica ecco un’emozionante avventura ispirata a Indiana Jones! Lasciatevi trascinare dall’America del nord ovest fino alle coste del Pacifico alla ricerca di lontani parenti…in compagnia di un simpatico anello mancante e di un eroe imperfetto.

venerdì 6 agosto 21:00 ▪︎ Nova Milanese ▪︎︎ cinema in villa

Sir Lionel Frost è un avventuriero coraggioso e al tempo stesso un uomo molto raffinato, che si considera il più grande investigatore del mondo in materia di creature mitologiche e mostri. Il problema è che nessun altro sembra pensarla così; decide quindi di mettersi alla prova con un viaggio per scoprire la creatura più leggendaria del mondo: quello che dovrebbe essere l’anello di congiunzione con le origini primitive dell’Uomo: Mister Link. Mister Link è una bestia un po’ buffa, sorprendentemente intelligente e piena di sentimenti. Probabilmente è l’ultimo della sua specie ed è irrimediabilmente solo e crede che Sir Lionel sia l’unico uomo in grado di aiutarlo. Insieme intraprenderanno un’audace ricerca in tutto il mondo per cercare dei lontani parenti di Mister Link nella favolosa valle di Shangri-La. Durante il viaggio i nostri impavidi esploratori incontreranno più pericoli di quanti avrebbero immaginato, inseguiti da misteriosi malfattori che cercano di impedire loro di portare a termine la missione.

«In varie occasioni, nella mia carriera, mi sono ritrovato a pensare che l’animazione avesse bisogno di un nuovo tipo di eroe, un mix tra Indiana Jones e Sherlock Holmes. Qualcuno appassionato e idiosincratico, pronto a superare qualsiasi ostacolo per raggiungere il suo scopo. Sir Lionel Frost è nato così, e quale impresa migliore per questo ardito eroe animato che la ricerca di mitiche creature? Mister Link sembra essere molto legato alla solitudine, che è chiaramente parte di me. La solitudine è il motore di tutta l’azione. Molti film d’animazione parlano di emarginati, ma probabilmente perché sono realizzati da emarginati, e per questo riescono a rivolgersi agli emarginati e, ammettiamolo, le persone responsabili di alcune delle opere d’arte più belle della storia erano degli emarginati. Certamente Link e Lionel sono due parti della mia personalità» (Chris Butler)

«Come aveva già fatto in Paranorman (…) lo sceneggiatore e regista Chris Butler racconta la storia di due personaggi eccentrici rispetto al mondo in cui sono calati, e che cercano di trovare qualcuno che li faccia sentire finalmente parte di qualcosa di più grande e universale di loro. Ma Frost e Susan scopriranno che le loro ambizioni sono mal riposte, di non avere bisogno del riconoscimento di persone con le quali, in realtà, non hanno nulla a che vedere, e che il loro essere esterni ed eretici rispetto all’omologazione e alla chiusura mentale di certi mondi è, in realtà, il loro punto di forza. I duetti fra Frost e Susan sono molto divertenti, (…) una dinamica che genera scintille di divertimento e anche evolutive per i personaggi stessi, destinati a rompere le rigidità vittoriane, e andare incontro a un futuro – a un progresso; a un’evoluzione – più libero e aperto e consapevole. Quello di cui avremmo bisogno anche oggi.» (Federico Gironi, comingsoon.it)